tenores ogliastra illustrazione 1991

Anno di fondazione del gruppo

Tenores o tenore? Plurale o singolare? Sardo o italiano?
Il tipo di canto sia in sardo “su cantu a Tenore” che in italiano “il canto a Tenore” è sempre uguale. Noi ci chiamiamo Tenores Ogliastra perché fin dalla nascita volevamo aggregare intorno a noi tutti coloro che amavano e volevano praticare questo tipo di canto che nella nostra zona era scomparso. La “s” finale sta ad sottolineare questa pluralità.

Il gruppo “Tenores Ogliastra” di Lanusei ha mosso i suoi primi passi alla fine del 1986 grazie all’entusiasmo di alcuni giovani di Lanusei e Ilbono: Giorgio Usai, Gonario Bidotti, Carletto Pistis e Pietro Secci. Il gruppo è nato con l’intento di tenere viva una tipica espressione canora della Sardegna che, almeno a Lanusei, nel corso degli anni, si era completamente estinta con il sopravvento di mode musicali e culturali in genere considerate più dotte. La relativa vicinanza dell’Ogliastra e di Lanusei in particolare alla Barbagia, lascia supporre che anticamente questo tipo di canto non fosse poi del tutto estraneo se è vero che esso ha continuato ad essere praticato nell’accompagnamento delle gare poetiche “in limba”.

“… Lasciamo la fattoria di Sèssula a notte fonda e rientriamo a Lanusei, marciando alla rinfusa insieme a tutti gli aiutanti della nostra caccia, lungo lo stesso accidentato sentiero che avevamo percorso al mattino.
A un tiro di schioppo dal villaggio, di cui si scorgevano scintillare i fanali, i nostri accompagnatori si fermano ed uno degli uomini intona un canto che, fin dalle sue prime battute, ci sorprende per la sua bizzarra melodia. Ci fermiamo anche noi e ci disponiamo in cerchio: il solista termina una specie di strofa e i suoi compagni ne riprendono in coro le ultime parole, ma su un motivo musicale diverso, che accompagnano con degli strampalati gorgheggi.
È impossibile rendere l’effetto coinvolgente prodotto da questo unisono di voci sonore e pure, vibranti nel silenzio della notte. Una seconda strofa fa seguito alla prima, poi una terza, e sempre tra ciascuna di esse risuonava il rumoroso ritornello …”

La Sardaigne. Impressions de voyage d’un chasseur marseillais. Typographie E. Jouve et C., Marseille, Rue Montgrand 36 – 1881
Ludovic Legré, Ogliastra 1879. Memorie d’un cacciatore marsigliese, Zonza Editori, Cagliari 2002, a cura di Tonino Loddo

tenores ogliastra 1986

All’inizio della sua attività due componenti del gruppo (Giorgio Usai e Pietro Secci) conoscevano e praticavano occasionalmente il canto a tenore, mentre per gli altri due (Carletto Pistis e Gonario Bidotti) si trattava della prima esperienza. In breve tempo il gruppo si è impadronito delle tecniche del canto a tenore e a dicembre del 1987 ha esordito di fronte al pubblico di Latiano (BR) suscitando l’interesse e l’entusiasmo del pubblico. Negli anni a seguire il gruppo ha avuto la possibilità di esibirsi di fronte al pubblico di varie città della Sardegna, dell’Italia e dell’Europa.

Il gruppo si è esibito in diverse occasioni:

Musicainsieme, Concerti di capodanno, Latiano, dicembre 1987 – Festa Maria Ausiliatrice, Lanusei, luglio 1989 – Festa Madonna delle Grazie, Gara poetica, Ilbono, giugno 1989 – Quarta mostra regionale del pecorino sardo, gara poetica, Meana Sardo, giugno 1989 – Festa dei trentenni di Lanusei, luglio 1989 – Gravina di Puglia, 1989 – Sagra del Redentore, Nuoro, agosto 1989 – Esibizione a Videolina, 1990 – Château de Faux, Bretagna, Francia, 1995 – Sagra delle ciliegie, Lanusei, giugno 2010 – Augsburg, Germania, 2010 – Esibizione alla TV regionale Sardegna 1, 2010 – Festa dei nonni, Lanusei, ottobre 2010 – Festa San Giovanni Battista, gara poetica, Ilbono, giugno 2011 – Festa di San Michele, gara poetica, Talana, settembre 2011 – Festa San Michele Arcangelo, Ollolai, settembre 2012 – Giorno della memoria, Lanusei, gennaio 2013 – Cavalcata sarda, Sassari, maggio 2013 – Sagra delle ciliegie, Lanusei, giugno 2013 – Festa di Santa Lucia, Tortolì, giugno 2013 – Al kimiya, suoni e danze d’oriente e di Sardegna, Lanusei, giugno 2013 – Festa della Madonna delle Grazie, gara poetica, Ilbono, luglio 2013 – Pastores tenores, festa del pastoralismo, Ollolai, ottobre 2013 – Inteatro, serata di beneficienza per alluvionati di Terralba, novembre 2013 – Sonus Antigus, Circolo dei sardi di Belluno, marzo 2014 – 26° RockAmicizia, festival in ricordo di Gianni Medda, aprile 2014 – Atobiu limba e tenore, Lanusei, maggio 2014 – Festa di San Giovanni Bosco, Lanusei, giugno 2014 – In principio fu… (Genesi 1,1), Lanusei, giugno 2014 – Festa Santa Maria Maddalena, Lanusei, luglio 2014 – Pane, olio e culurgioni, Ilbono, novembre 2014 – Concerto in chiesa “A Natale regalati Lanusei”, dicembre 2014 – Sagra degli agrumi, Muravera, aprile 2015 – A tenore, conferenza-concerto, Muravera, aprile 2015 – Festa di San Giovanni Bosco, Lanusei, maggio 2015 – Festa di San Cristoforo, Ilbono, agosto 2015 – Cantu a tenore e organetto, Lanusei, agosto 2015 – Rock per Gramsci, Ales, settembre 2015 – Pane, olio e culurgionis, Ilbono, novembre 2015 – Festa San Giovanni Battista, Ilbono, 2015 – Non canto pro dinare ma pro gustu, teatro Eliseo, Nuoro, aprile 2016 – Voci in coro, carcere Lanusei, giugno 2016 – Gennas abertas, Loceri, agosto 2016

 

Formazione attuale

Attualmente il gruppo può contare su una formazione di più elementi rispetto ai quattro che si esibiscono solitamente sul palco. Si alternano al canto Giorgio Usai (boche e mesu boche), Matteo Deiana (boche e mesu boche), Ilario Fois (bassu), Roberto Usai (contra) e Fabrizio Loddo (contra).

tenores ogliastra formazione 2017